5 motivi per visitare l’Umbria

…e Grutti!

È vero: ci siamo lasciati alle spalle un anno difficile e il 2021 è iniziato da poco. Sicuramente è ancora troppo presto per fare progetti, ma non vi chiedete mai: dove potrei andare quando tutto questo sarà finito?

Ammettiamolo, viaggiare piace a tutti. Qualcuno preferisce andare all’estero, ma l’Italia è piena di posti bellissimi che andrebbero assolutamente visitati. E l’Umbria è tra questi.

Perché?

Ecco 5 buoni motivi!

  1. L’Umbria è il cuore verde d’Italia, ciò significa che se sei alla ricerca di te stesso e l’unico contatto che desideri è quello con la natura, hai trovato il posto giusto per rilassarti e goderti paesaggi magnifici.
  2. Arte e cultura. Inutile elencare tutte le bellezze presenti su questa terra, l’unico modo per capirle è vederle. Google Maps alla mano e via alla scoperta di Spoleto, Perugia, Narni, Gubbio (e tante altre città!).
  3. Luoghi sacri e mistici per il raccoglimento e momenti di silenzio. Assisi, Cascia, Terni, sono solo alcune delle tappe da percorrere per un itinerario spirituale.
  4. La movida. Sì, è vero, adesso è un periodo particolare e triste, ma l’Umbria ospita eventi di ogni tipo. Qualche esempio? Eurochocolate, UmbriaJazz, NeroNorcia, Cioccolentino, il Festival del Giornalismo e, soprattutto, Porchettiamo!
  5. La cucina. Suvvia, quanti di voi viaggiano solo per vedere posti nuovi? Se l’occhio vuole la sua parte, lo stomaco non è da meno! Le tradizioni gastronomiche, trasmesse di generazione in generazione, vi trascineranno in un viaggio tra i secoli, alla riscoperta degli antichi sapori di una volta.

Infine, vi invitiamo a visitare i piccoli borghi, come Grutti e San Terenziano, nel comune di Gualdo Cattaneo; spazi certamente ristretti, ma ricchi di storia e di gustosi prodotti locali che non riuscirete a scordare facilmente.

Scoprili sul nostro shop!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu